Jaguar XE, la berlina del giaguaro: l’esclusività british diventa accessibile

Jaguar XE, la berlina del giaguaro: l’esclusività british diventa accessibile


L’attesa berlina inglese punta sul design sportivo e sulla coinvolgente dinamica di guida. Ma tiene d’occhio anche i consumi.

È scoccata l’ora della Jaguar XE. Questa eccitante berlina sportiva è la sintesi dei migliori segni distintivi del marchio Jaguar, con un design elegante e prestazioni dinamiche. È un gioiello di stile e tecnologia, che incanta a prima vista per lo stile garbato ma molto personale.
Esternamente, la XE ha una linea dinamica con un cofano lungo e pronunciato, grazie a un abitacolo posto in posizione arretrata quasi da «muscle car» americana. La sportività è il valore aggiunto: la linea di cintura piuttosto alta conferisce alla vettura l’idea di velocità. Lo stesso grande frontale ha il medesimo disegno del resto della gamma, anche se per la XE è stato accentuato da un tratto più forte per dare un maggiore aggressività.
La Jaguar XE è il primo modello del gruppo sviluppato sulla nuova architettura modulare che ha consentito di avere un passo lungo e un posizionamento basso delle sedute. La scocca è interamente in alluminio e, secondo i tecnici inglesi, la nuova XE è la più leggera, più rigida e più aerodinamica di qualsiasi altra berlina del marchio mai costruita. È anche la prima vettura di serie a utilizzare una lega di alluminio costituita quasi esclusivamente da materiale riciclato.
Alla conosciuta gamma di motori turbodiesel e benzina della Jaguar XF, si aggiunge una nuova motorizzazione 2.2 litri AJ+i4D turbodiesel di ben 190 CV di potenza e l’impressionante coppia motrice di 450 Nm. Tante le peculiarità meccaniche di questa nuova unità a partire dai pistoni a basso attrito, il turbocompressore raffreddato ad acqua, i supporti motore attivi e il sistema di Start&Stop.
Con questa unità fa il suo ingresso in scena anche la nuovissima trasmissione automatica ZF a 8 rapporti. È capace di cambi di marcia in soli 200 millisecondi, ben quattro volte più veloce rispetto alla media del battito del cuore umano a riposo. Ma non è solo veloce visto che consente anche di contenere i consumi e ridurre l’impatto con l’ambiente, ed è per questo che sarà proposto di serie su tutte le versioni turbodiesel.
La tecnologia dedicata all’infotainment e alla sicurezza, infine, è un plus da non sottovalutare. Con il sistema Jaguar InControl è possibile gestire le app dal proprio smartphone, attraverso il controllo vocale o tramite il grande schermo touch da 8 pollici posizionato al centro della plancia. E con il Jaguar InControl Remote si possono controllare alcune funzioni da remoto, via cellulare, come l’apertura o chiusura dell’auto o la gestione del climatizzatore. La XE fa anche da Hot-Spot wifi, consentendo la connessione di più device a internet.
Per conoscere il resto dei dettagli bisognerà avere ancora un po’ di pazienza e attendere l’apertura del Salone di Parigi Sul mercato italiano, invece, le vendite saranno aperte il prossimo mese di giugno, con prezzi a partire da 37.750 euro che rendono la nuova Jaguar decisamente accessibile, considerando la sua categoria.

Se vuoi saperne di più, venila a scoprire in concessionaria!







Prendi appuntamento

Calcola il finanziamento giusto per te





Inserisci importo

Inserisci anticipo

N° Rate

 


CALCOLA




Offerta della settimana